Armadio a specchioUn “must” della zona notte, l’armadio ha assunto negli ultimi anni mille stili e mille collocazioni. Le ultime tendenze lo vedono protagonista della camera o addirittura elemento esterno, quando le dimensioni della casa consentono di prevedere cabine attrezzate.

Si va dal classico al moderno, dal legno massello al vetro, dalla tinta unita al colorato, dal dettaglio sfrenato al funzionale grezzo, muovendosi in una varietà di modelli e di disegni.

Ma una delle scelte più critiche verte sulla tipologia di anta.

Al di là di considerazioni estetiche e di gusti personali, la scelta deve necessariamente tener conto degli spazi destinabili alla zona armadio. I modelli con anta battente o a libro richiedono uno spazio di apertura antistante di almeno 70-80 cm, mentre gli armadi ad anta scorrevole richiedono appena 50 cm. L’anta a battente consente una migliore utilizzabilità degli spazi interni, mentre l’anta scorrevole toglie cm a cassettoni e ripiani interni.

Di norma i cassetti destinati a contenere biancheria devono avere una profondità di 50-55 cm, mentre gli spazi dedicati agli abiti appesi devono avere una profondità di 60-80 cm.

In linea di massima, l’anta scorrevole ha la meglio nel caso di spazi ristretti, purché all’interno vengano rispettate misure minime e vanga studiata accuratamente la ripartizione degli spazi.

Se l’esterno dell’armadio è personalizzabile con molteplici elementi come vetri, specchi, inserti metallici, maniglie a vista o incassate, due, tre o più ante,  l’interno non è da meno, con cassettoni, spazi porta-cravatta, appendini, specchiere estraibili, e persino vani porta tv o vani porta tapis-roulant.

L’armadio giusto allora è quello che combina in modo bilanciato spazi e gusti e che consente un’alta personalizzazione a basso costo per avvicinarsi quanto più possibile al concetto di funzionalità di ciascuno di noi acquirenti. E adesso: buona scelta!

Related posts:

  1. Il marmo d’arredamento: soluzioni belle, forti e made in Italy
  2. L’ultima frontiera dell’arredamento in bagno? Vasche e lavelli in legno!