CoseCuriose

perché c'è sempre un perché!

Visualizza gli articoli in tecnologia

AvMap G6 TouringIl navigatore di ultima generazione nato dalla collaborazione tra AvMap (azienda tutta italiana del settore GPS) e Touring Editore si presta ad essere anche guida turistica multimediale.

L’AvMap G6 Touring, questo il nome del prodotto, è un navigatore satellitare per auto e una guida multimediale portatile. Contiene informazioni su tragitti turistici, luoghi di ristoro e luoghi di pernottamento e presenta all’utente circa 6 mila convenzioni con alberghi, esercizi commerciali e ristoranti dedicate ai soci Touring Club.

Touring Editore ha fornito circa 20.000 punti di interesse da aggiungere ai 318 mila già presenti nel database di AvMap.

Il navigatore-guida è in grado di fornire informazioni e immagini dei punti di interesse turistico (nome, descrizione, tipologia, classificazione, indirizzo, mail, sito web, modalità di visita e di pagamento, facilitazioni e servizi accessori) ed è in grado di guidare l’utente nelle proprie visite, suggerendo itinerari turistici e fornendone dettagli relativi a lunghezza del percorso e a tappe effettuabili.

prosegui la lettura…

ErorePsicologi e scienziati sono d’accordo nell’affermare che per l’uomo è vitale imparare dai propri errori ed è altrettanto importante sperimentare e provare in prima persona.

La società di internet tende a delegare e a minimizzare gli sforzi: tutto è diventato vicino ed accessibile, dagli acquisti on-line effettuati dal salotto di casa, ai pagamenti via pc o telefono, ai servizi di consulenza sulla scelta di vestiario ed arredo, ai servizi di guida ai soggiorni vacanza.

Il progresso tecnologico ha portato notevoli facilitazioni, ma non può e non deve sostituire la capacità di scelta dell’uomo. L’uso della tecnologia va comunque ponderato con la propria capacità di riflettere, con la volontà di provare ed imparare dai propri errori e di gioire dei propri successi.

prosegui la lettura…

Computer doratoLa ricerca scientifica si avvale di materiali preziosi come il diamante, l’oro e l’argento ridotti in particelle di un milionesimo di millimetro, ossia in forma nanometrica.

Il diamante è impiegato nello studio di materiali conduttori di calore per la realizzazione di pannelli termovoltaici, vista la capacità di emettere elettroni quando riscaldato.

L’oro e l’argento, studiati anche nel passato in elettronica per le straordinarie proprietà conduttive, oggi sono utilizzati nella sperimentazione in campo informatico.

prosegui la lettura…