Tè anticoSe l’origine della Nutella è legata in qualche modo alla forte tassazione del cioccolato puro in Piemonte nel primo dopoguerra (vedi articolo “Passione Nutella, tra storia e leggenda”), la diffusione della tradizione del tè (scritto anche “the“)per gli Inglesi ha un legame con la politica economica nazionale ancora più forte.

Nella patria della Twinings, infatti, cioccolato e tè sono stati oggetto di imposizione fiscale forsennata nel primo ‘700, tanto da essere divenuti tesori culinari per pochi. A Londra, il tè era diventato un vero e proprio simbolo di prestigio, tanto da sopraffare il consumo del caffè nelle caffetterie cittadine.

Ma se in Italia la Nutella è stata “solo” motore di un’evoluzione sociale, in Inghilterra il tè è stato all’origine di un cambiamento socio-politico.

Nel 1767, infatti, il Parlamento inglese varò un’imposta anche sulle importazioni di tè provenienti dalle colonie americane. Per protesta gli Americani buttarono a mare tutto il tè giacente nelle stive delle loro navi al largo del porto di Boston. Gli Inglesi per reazione chiusero il porto.

E si accese così la miccia della Guerra d’Indipendenza Americana!

No related posts.