Macchina di GoldbergReuben Lucius Goldberg, detto Rube, oltre ad essere stato ingegnere ed inventore era anche un fumettista comico e negli anni ’20 e ’30 del secolo scorso divertiva i propri lettori con disegni di complicatissimi meccanismi, che in realtà servivano solo a compiere operazioni molto semplici. E le macchine di Goldberg (che da lui prendono il nome) sono esattamente questo.

Mettere una palla in un cesto, pulirsi la bocca con una salvietta, rompere un uovo: nulla che non si possa complicare all’inverosimile, con una sfilza di meccanismi che si attivano l’un l’altro, in una sorta di reazione a catena.

prosegui la lettura…